Ad Halloween sconfiggi il meteorismo con la torta di zucca e mandorle

 

Vuoi una coccola soffice per il dopocena? Ti proponiamo l’intramontabile torta di zucca, un dessert dolce che non porta con sé la paura della pancia gonfia, nemmeno ad Halloween! 

La zucca è un ortaggio ipocalorico, con pochi grassi e zuccheri. Sono proprio questi ultimi a creare più problemi, perché una volta nell’intestino gli zuccheri vengono attaccati dai batteri della flora intestinale e vengono fermentati, producendo gas e gonfiando la pancia. Ma la combinazione zucca e mandorle assicura una pancia tranquilla e una serata a lieto fine. Certamente non ad Halloween però, dove è meglio stare attenti a “dolcetto o scherzetto”.

 

Ingredienti

75 gr di farina

50 gr di mandorle tritate finemente

100 gr di zucchero di canna

1/2 bustina di lievito

1 pizzico di cannella

130 gr di zucca sbucciata

1 uovo medio

1 arancia

50 ml di olio di semi di girasole

25 ml di latte.

Per la crema: 100 ml di panna fresca, 50 gr di mascarpone.

Per la decorazione: cannella.

 

Preparazione

Taglia la zucca a pezzi non tanto grandi e lessala al vapore, poi schiacciala con una forchetta e lasciatela raffreddare. In una ciotola, setaccia la farina con il lievito. Aggiungi le mandorle tritate finemente, lo zucchero di canna, la cannella e la scorza grattugiata dell’arancia.

In un altro contenitore, mescola l’uovo con l’olio, il latte e la polpa della zucca. Poi, versa il tutto sulle farine, mescolando con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo.

Imburra e infarina uno stampo da 18 cm di diametro e versaci il composto. Cuoci nel forno preriscaldato a 175 gradi per circa 35 minuti o finché la torta non risulterà cotta, cioè quando immergendo uno stuzzicadenti nella torta non uscirà asciutto.

Monta la panna con il mascarpone, trasferiscila in una tasca da pasticcere e decora la torta quando sarà fredda. Spolvera, infine, con un po’ di cannella e servi.

Prev Aiuta la regolarità intestinale con mele cotte e ricotta
Next Risali all’origine della stitichezza con un trancio salmone, lime, zenzero e soia